riso e tartufi in un piatto con affettatartui

Il tartufo nero o Tuber Melanosporum è un fungo commestibile dall’aroma e dal sapore intenso, molto richiesto dai palati fini e adoperato in cucina dagli chef più illustri al mondo.  Fin dalla sua scoperta, questa delizia gastronomica ha affascinato re, filosofi, chef, artisti e celebrità, divenendo a tutti gli effetti l’antagonista del caviale e del foie gras.

Definito come una prelibatezza unica, il “diamante nero della cucina”  si distingue per la sua fragranza penetrante di tocchi speziati ed il suo sapore leggermente amaro che generano una sensazione ineguagliabile al palato.

Generalmente il tartufo nero viene utilizzato in quantità minime per insaporire e decorare, poiché con un pizzico riesce a mettere in risalto tutti gli ingredienti.

I più grandi esperti al mondo di tartufi neri, assicurano che ogni tartufo è unico sia per aroma, dimensione e sapore. Ciò è dovuto a fattori come il tipo di albero vicino cui è cresciuto, l’habitat, il clima e la quantità di pioggia caduta. Ma quali tipi di tartufo nero esistono? Possono essere conservati a casa?

Classificazione dei tartufi

  • Extra:  Tartufi di ottima qualità. Forma piuttosto rotonda, omogenea con profumo intenso. Ideale per occasioni speciali.
  • Primo:  qualità molto buona. Ottimo aroma. Forma irregolare. Un ottimo tartufo per piatti unici.
  • Primo in pezzi:  Pezzi selezionati che soddisfano tutte le caratteristiche di sapore e aroma di un tartufo di prima qualità.
  • Seconda scelta:  Ideale per fare preparazioni, dove la bellezza del tartufo non è la cosa più importante, ma piuttosto quello che prepariamo. Questi tipi di tartufi hanno solitamente una forma irregolare e alcuni  segni della loro permanenza sottoterra.

Conservazione

Si consiglia sempre il  consumo  fresco del tartufo, poiché nessun metodo di conservazione riesce a mantenere intatte le caratteristiche di consistenza e aroma. A tal proposito puoi trovare tante informazioni interessanti su www.tartufo.org anche per quel che riguarda il dove trovarli con maggiori possibilità.