lavorare online

Quella che si è venuta a creare, la cosiddetta “completa”, è una realtà che comprende sicuramente anche il mercato del lavoro, oggi più precario che mai.

Ciò vale non solo per chi si è trovato senza un impiego a causa dei vari provvedimenti che si sono avvicendati dall’inizio del 2020, ma anche per coloro che non ne avevano uno già prima dello scoppio della pandemia.

Proprio per questo, i lavori da remoto hanno potuto rappresentare un’ancora di salvezza per molte persone, piuttosto che essere soltanto un metodo provvisorio al quale le aziende, ormai è chiaro, non hanno saputo dare il giusto valore. In un panorama come quello del lavoro freelance da casa, quali sono gli strumenti indispensabili per creare una postazione a prova di covid, in cui svolgere le attività lavorative in sicurezza senza rinunciare all’estetica?

Approfondisci l’argomento su Barter Italia, dove ti aspettano notizie e attualità su tutte le nuove tecnologie di tendenza!

Le professioni digitali irrinunciabili nel mondo di oggi

Le potenzialità offerte da internet sono decisamente infinite. In questo panorama ancora in fase di sviluppo, infatti, praticamente chiunque può trovare il proprio posto ideale. Non si tratta per forza di cercare quel tipo di idea che sarà protagonista della prossima rivoluzione digitale, sia ben chiaro.

Del resto, non occorre essere dei geni dell’informatica, per poter influenzare in modo decisivo il panorama del web o dei social network. Per comprendere meglio di cosa si sta parlando, facciamo un piccolo passo indietro e chiediamoci: chi usa internet?

La risposta più ovvia è “tutti”, ma in questa immensità sono racchiuse determinate sottocategorie. Se da una parte c’è il fruitore comune, ovvero il classico cittadino che utilizza i social media per comunicare con gli amici e una serie di siti per cercare le informazioni di cui ha bisogno, dall’altra ci sono le aziende.

Ovviamente non si parla di tutte le imprese esistenti al mondo, ma soltanto di quelle che hanno già una presenza nel mondo digitale. Questa strada si divide in un bivio, che da una parte vede il tuo futuro all’interno di un’azienda già online, mentre dall’altra ti apre le porte per essere proprio tu, il tipo di figura lavorativa che può permettere l’approdo di un’azienda sulla rete.

Come diventare creatore di contenuti per il web

Tra i lavori più interessanti che le nuove tecnologie mettono a disposizione, ne esistono alcuni che sono perfetti per chi è particolarmente creativo. Come risulta evidente a chi naviga su internet, non solo i siti web, ma anche i blog e le riviste online sono pieni di testi e di immagini, che possono essere delle foto oppure delle illustrazioni.

Viene dunque spontaneo, se ci si sofferma a riflettere, capire che questi elementi sono creati da professionisti specializzati nella realizzazione di contenuti mirati. Questo vale non soltanto per un sito di ricette con le foto passo a passo o addirittura i video, ma anche per i cataloghi di prodotti, oppure i blog di bricolage che possono essere correlati a un negozio di fai-da-te. Per non parlare, ovviamente, dei grandi colossi come Google o Amazon.

Se hai talento per la scrittura, ti piace informarti e sei naturalmente portato a raccontare e spiegare cos’è che attira la tua curiosità, forse la tua carriera del futuro è il copywriting.

Sui siti di annunci di lavoro esistono molte possibilità, alle quali ci si può candidare anche se non si risiede nella stessa regione dell’azienda che cerca personale, dal momento che l’obiettivo è quello di lavorare da casa propria grazie a un computer e a una connessione a internet. Non sempre occorre inviare un curriculum vitae, soprattutto se si è alla prima esperienza, quindi potresti semplicemente proporti per realizzare un articolo di prova, tramite il quale si possano valutare le tue capacità.

La tua passione propende per il raccontare attraverso le immagini? Allora le possibilità a tua disposizione sono diverse, ma si riassumono sotto due gruppi principali, ovvero le illustrazioni e le fotografie. Nel primo caso ti possono servire non solo gli strumenti classici per il disegno, ma anche uno scanner e un computer che ti permettano di trasferire le opere realizzate a mano in un formato adatto ad internet.

Altrimenti, se preferisci, puoi approfondire quest’arte solamente con le tecniche legate al mondo dell’illustrazione digitale, risparmiando in materiali deperibili. D’altro canto, va detto che potresti avere bisogno di investire in una tavoletta grafica, magari di una con il monitor integrato.

Se invece vuoi diventare fotografo, oltre al PC avrai bisogno di tutto il materiale come una reflex e diverse ottiche, oltre agli accessori legati al tipo di foto che vorrai realizzare.